Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy

Itinerario n° 27 - Il Monte Legnone

in data Giovedì, 26 Novembre 2015. pubblicato in Itinerari

Itinerario n° 27 - Il Monte Legnone

II percorso in oggetto è prettamente riservato a provati alpinisti muniti d'idonea attrezzatura d'arrampicata, ovvero d'imbrago, corde, casco e quant'altro possa essere utile per superare difficoltà di 3° grado. II percorso è molto aereo e richiede un passo molto fermo e lunga esperienza di montagna.

Si consiglia di percorrere il tracciato in assenza di nevai per ridurre le difficoltà di risalita. Lasciato il rifugio, ci si porta al pianoro del Lago dello Scoggione. In prossimità del belvedere su Colico, si punta decisamente a Sud e, superati gli ultimi arbusti, ci si immette su un ripido tracciato che costeggia un ampio canalone sulla nostra destra. Si risale sempre più ripidamente sino a costeggiare a precipizio I'anzidetto canalone.

Poco sotto il culmine della fine della cresta del Colombano, il sentiero si sposta leggermente a sinistra e raggiunge la rotonda sommità. Sotto di noi possiamo vedere il tracciato del sentiero CAI Colico n° 1 B e la valle Lesina. Per proseguire è necessario ora superare un caminetto con difficoltà di 3° grado. II caminetto in questione è stato battezzato dai soci CAI di Colico il Caminetto del Selvatico, in onore di uno dei suoi primi scalatori.

Alcuni chiodi fissi già in loco possono favorire la risalita. Superato il caminetto il percorso si fa più agevole, ma richiede comunque e sempre un passo molto fermo, per superare difficoltà elementari, che richiedono tuttavia al contempo molta attenzione per I'esposizione aerea verso nord. I panorami sono emozionanti ed inediti, mentre il rifugio Scoggione, sempre presente, si fa via via più piccolo sotto di noi. Una quarantina di minuti dopo aver superato il Caminetto del Selvatico, si scalano le ultime rocce per poter scorgere, cento metri sopra, l'anticima del Legnone.

La si raggiunge agevolmente e di seguito, per mezzo del sentiero n° 1A, si raggiunge la vetta del Legnone. Per la discesa si consiglia di scegliere un percorso diverso da quello di risalita. La discesa per la Direttissima presenta, infatti, difficoltà maggiori e problemi ad eventuali altri escursionisti in salita.

  • Scoggione05
  • Scoggione01
  • Scoggione2